Balena Festival: Solo Amore!

L'amore ci salverà.

“Un festival sull’amore, sai che novità!”
È vero. Avremmo potuto affrontare un tema del tutto nuovo, innovativo, originale, case, libri, auto e pure fogli di giornale.

Group 32Created with Sketch.
Oppure, senza complicare il pane, avremmo potuto non fare assolutamente niente. Non ci saremmo dovuti preoccupare di nulla, se non dei concerti. E non avremmo nemmeno dovuto spiegarti chi siamo, che cosa facciamo. Che cosa faremo. A volte la differenza è sottile ma importantissima: nel nostro caso, l’abbiamo trovata tra il fare e il non fare. Così, abbiamo deciso di fare. Nel nostro piccolo, con i nostri tempi, i nostri modi e le nostre capacità. Quest’anno vorremmo che il Balena Festival nascesse per la seconda volta, cambiasse vesti e abitudini, e iniziasse un nuovo – lunghissimo – percorso.

Balena Festival
e il suo primo tema

In questi ultimi due anni – complici i momenti orrendi dettati da guerre e pandemie – abbiamo capito che i concerti hanno un potenziale troppo grande per poter essere sprecato.
I momenti di pura gioia che regalano sono troppo importanti per finire nel dimenticatoio la sera successiva. Questi momenti, nelle nostre teste, andavano sfruttati al meglio. E, uniti ad un tema potente, avrebbero trasformato dei “semplici” concerti in veri e propri veicoli comunicativi.

Lo abbiamo immaginato tante volte, abbiamo proposto scenari differenti, visioni di uno stesso evento che raccontavano storie diverse.

Poi, finalmente, il punto d’incontro.
Stanchi della distanza e dell’odio irrefrenabile che domina ormai questo pianeta, abbiamo deciso di lanciare un grido d’amore che possa farci sentire al sicuro celebrando l’aggregazione come via d’uscita da una crisi umana dilagante.

Da qui la volontà di dedicare il festival all’amore. Una parola data troppo spesso per scontata, che a volte significa tutto e a volte proprio niente. Vorremmo che partecipare al Balena Festival non fosse soltanto “pagare per un concerto” ma evolvesse in qualcosa di più coinvolgente. La nostra idea è quella di creare un’atmosfera totalizzante che comunichi amore in tutte le sue forme.

L’Arena del Mare – in questo modo – non sarebbe più una grande “sala
d’attesa” – ma diventerebbe essa stessa parte fondamentale dell’evento. Trasformare una semplice area chill in una piazza di dialogo, scambio e interazione è un progetto ambizioso a cui stiamo lavorando intensamente e di cui ti parleremo a mano a mano, lungo il nostro percorso d’amore.

Faremo tutto il necessario per rendere il Balena Festival il tuo safe place all’interno di un mondo complesso, dove potersi riappropriare di un briciolo di normalità. Non sarà facile e ci vorrà del tempo. Ma d’altronde si sa, le cose belle hanno il passo lento.